Il saggio contenuto nel volume traccia un quadro socio-biologico della capacitÓ umana di creare simboli, ridefinendo i confini tra sfera naturale e sfera sociale. La teoria di Elias Ŕ dichiaratamente quella di una teoria evolutiva che si propone di superare i tradizionali dualismi filosofici soggetto/oggetto e idealismo/materialismo. Ne scaturisce un'affascinante idea della sociologia come scienza umana unificatrice, capace di integrare i contributi della storia, della psicologia, dell'economia, della scienza politica e dell'antropologia.

source: http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop=1652&c=FQGA0PMWY56EO